Dettaglio notizia

19/11/2021: Ordinanza inerente la regolamentazione temporanea della circolazione stradale, divieto transito via migliarini per lavori rete Enel.

ORDINANZA INERENTE LA REGOLAMENTAZIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE, DIVIETO TRANSITO VIA MIGLIARINI PER LAVORI RETE ENEL.

IL RESPONSABILE DI AREA VII

VISTA la richiesta pervenuta al protocollo N° 205360 in data 28 ottobre 2021 presentata dal Responsabile dell’ufficio tecnico E-DISTRIBUZIONE SPA, intesa ad ottenere il rilascio di Ordinanza di interruzione temporanea della viabilità in Via Migliarini posa nuovo cavidotto B.T. della rete di distribuzione elettrica nel tratto di Via Migliarini dall’incrocio della stessa con Via Pertini a Via G. Marconi, i lavori sono previsti dal 23 novembre 2021 al 29 novembre 2021;
CONSIDERATO:

- che al fine di garantire l’incolumità pubblica e l’esecuzione dei lavori nel rispetto delle dovute condizioni di sicurezza durante le operazioni sopradette occorre interdire temporaneamente il transito veicolare Via Migliarini nel tratto dall’incrocio della stessa con Via Pertini a Piazzale Migliarini, nell’orario di espletamento delle operazioni;
VISTO il vigente provvedimento sindacale N° 9/2021, prot. N° 22109 del 17 dicembre 2020, avente per oggetto l’attribuzione delle funzioni di cui al comma 3, lett. f, dell’art. 107 del D. Lgs. 267/2000;
VISTI gli artt. 5 e 7 del Nuovo Codice della Strada, approvato con D.L. N° 285 del 30 aprile 1992, ss.mm.ii.;

nel richiamare integralmente la predetta narrativa, e fatti salvi i diritti di terzi,
ORDINA

dal 23 novembre 2021 al 29 novembre 2021, negli orari dalle ore 08:30 alle ore alle ore 16,30:

a) il divieto di transito ai veicoli lungo il tratto di Via Migliarini dall’incrocio della stessa con Via Pertini a Via G. Marconi;
b) il divieto di transito ai veicoli di larghezza superiore a m. 2,00 nel tratto di Via Terralba dal civ. 73 al civ. 91, in Via Migliarini dal civ. 1 al civ. 19 ed in Via Pertini.
c) l’istituzione di un senso unico alternato regolato da movieri nel tratto di Via Terralba dal civ. 73 al civ. 75;
d) l’istituzione di un senso unico di marcia in Via Terralba, con direzione dal civ. 100 al civ. 75;
In caso di avverse condizioni meteorologiche o per qualsiasi fortuito impedimento, gli interventi suddetti potranno essere effettuati in successive giornate lavorative con le stesse modalità.
La Ditta esecutrice dei lavori dovrà predisporre 5 cinque) giorni prima dell’inizio dei lavori gli opportuni ed adeguati cartelli di preavviso alla cittadinanza e la corretta segnaletica stradale in prossimità ed all’interno dell’area di cantiere.
Lungo il tratto di Via Migliarini interessato dai lavori citati in premessa dovrà essere sempre garantito il transito dei veicoli di pronto intervento e di soccorso; resta a carico della ditta esecutrice l’adozione di tutti i provvedimenti atti a garantire le necessarie condizioni di sicurezza al transito veicolare e pedonale.

DEMANDA

- l’obbligo a chiunque spetti di osservare e di fare osservare la presente ordinanza, ai sensi dell’art. 12 del D. Lgs. N° 285/1992.

INFORMA
- che la presente ordinanza è inviata in copia:
alla richiedente Soc. “ENEL DISTRIBUZIONE” S.p.a. Via Dino Col, 4 – 16149 GENOVA;
al Comando Carabinieri di Arenzano, Via E. Chiossone 2 – 16011 Arenzano (GE);
al Comando di Polizia Locale, sede comunale.
- che la presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante:
posizionamento della segnaletica nei modi e nei tempi prescritti dalla legge;
pubblicazione all'Albo Pretorio comunale.
- che trattandosi di atto amministrativo di carattere generale e normativo, alla presente ordinanza non sono applicabili le disposizioni previste al Capo III della L. N° 241/1990, ai sensi dell’art. 13 comma 1 medesima legge;
- che il presente provvedimento è giustiziabile con le seguenti modalità:
- ricorso amministrativo ai sensi dell’art. 37 comma 3 del D.Lgs n. 285/1992 (nuovo codice della strada) al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti con le formalità stabilite nell’art. 74 del D.P.R. n. 495/1992 (Regolamento di attuazione del nuovo codice della Strada);
- ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo della Regione Liguria nel termine di sessanta giorni, ai sensi dell’art. 29 D.Lgs. n. 104/2010; in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro il termine di 120 giorni, ai sensi del D.P.R. 24 novembre 1971, n 1199.
- che a norma dell’art. 8 della Legge N° 241/1990 e s.m.i. tutti gli atti sui quali si basa la presente ordinanza sono reperibili presso l’ufficio del sottoscritto Geom. Francesco DAMONTE, responsabile del procedimento per quanto attinente il presente atto.


Ordinanza Reg.Gen. n. 60
Arenzano, 15-11-2021
Protocollo: 21717
Area VII - Ufficio Tecnico
SERVIZIO: PROGETTAZIONE E GESTIONE INTERVENTI MANUTENTIVI SUL TERRITORIO - SERVIZIO

Allegati: