Dettaglio notizia

09/04/2020: IMU anno 2020

Il D.L. 18/2020 “Cura Italia” non è intervenuto sulle disposizioni sotto esposte che ad oggi rimangono valide per l’imposta municipale propria anno 2020.
In caso di modifiche legislative verrà data immediata comunicazione.
Con Legge 27 dicembre 2019, n. 160, comma 738 è stata abrogata dal 2020 l’Imposta Unica Comunale (IUC comprendeva Imu Tasi Tari) istituita con legge 147/2013 ad eccezione delle disposizioni tari.

Le aliquote ed il regolamento della nuova Imu, disciplinata dalle disposizioni di cui all’articolo 1, commi 739-783 della legge 160/2019, se approvati entro il 30/06/2020, avranno decorrenza dal primo gennaio 2020.

L’Ufficio Tributi pubblicherà su questa pagina le istruzioni della nuova imposta successivamente all’approvazione da parte del Consiglio Comunale del regolamento e delle aliquote.

Le scadenze della nuova Imu rimangono invariate così come il codice ente (A388) e i codici tributo già utilizzati per l’imu 2019 (3912/3916/3918/3925/3930)

Acconto 16/06/2020
Saldo 16/12/2020

La Legge 160/2019 in sede di prima applicazione prevede che l’acconto corrisponda alla metà di quanto versato a titolo di Imu e Tasi per l’anno 2019. Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno sarà eseguita, a conguaglio, sulla base delle aliquote deliberate dal Consiglio Comunale per l’anno 2020.

Appena possibile verranno ripristinati i contatti telefonici dell’Ufficio Tributi, ad oggi i contribuenti
possono ottenere informazioni via mail al seguente indirizzo:
tributi@comune.arenzano.ge.it

Arenzano, 7 aprile 2020
L’UFFICIO TRIBUTI

Allegati: