Dettaglio notizia

15/03/2017: Donazione Organi - una scelta in Comune

una_scelta_in_comune
A partire dal 06/03/2017 l'Ufficio di Anagrafe potrà raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti, in occasione del rilascio e/o del rinnovo della carta d'identità.

Sarà possibile (e non obbligatorio) esprimere la volontà (consenso o diniego) tramite la compilazione di un modello che sarà fornito dall'operatore d'anagrafe. Tale decisione sarà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della Salute che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni.

È sempre possibile cambiare idea sulla donazione perché fa fede l'ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo

Migliaia di persone ogni anno vengono salvate con il trapianto. La donazione di organi, tessuti e cellule rappresenta un atto di grande solidarietà verso il prossimo, un segno di civiltà, di rispetto per la vita e di maturazione culturale di un Paese, nonché un'efficace terapia per alcune gravi malattie e l'unica soluzione per patologie non altrimenti curabili.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste presso gli uffici del Servizio Demografico o consultando il sito del CNT - Centro Nazionale Trapianti.

Documenti Correlati

Sito di riferimento