Prestito Libri

PILA DI LIBRI
  • L'iscrizione è gratuita, occorre solo un documento di identità
  • L'iscrizione è estesa anche ai non residenti
  • Si possono avere in prestito al massimo due  libri contemporaneamente
  • La durata massima del prestito è di trenta  giorni.
  • E' possibile la proroga del documento (per un massimo di 15 giorni) che non sia stato richiesto da altri utenti
  • E' possibile prenotare dei volumi già in prestito ad altri utenti
  • E' attivo il servizio di Prestito interbibliotecario
    A richiesta,gli utenti possono fruire di libri presenti in altre biblioteche pubbliche statali italiane. Il servizio è gratuito quando il materiale viene richiesto alle Biblioteche facenti parte del Sistema Bibliotecario della Provincia di Genova mentre potrebbe prevedere il rimborso delle spese di spedizione per le altre biblioteche.
  • E' attivo ,in collaborazione con il Centro Nazionale del Libro Parlato,per persone non vedenti o ipo-vedenti il prestito di audiolibri
    E' la registrazione audio di un libro letto ad alta voce generalmente da volontari. Un tempo gli audilibri venivano registrati su musicassetta,oggi su CD audio e a volte distribuiti anche in formato MP3.Questo servizio è svolto per tutte le persone che per patologie o per l'età avanzata hanno gravi problemi di vista. E' un servizio gratuito,a mezzo prestito, delle opere registrate che sono contenute in un catalogo fornito agli utenti.
  • Sono disponibili libri tattili (con doppio testo nero-braille e con illustrazioni a rilievo) del Progetto Nazionale "A spasso con le dita" per lettori ciechi e ipovedenti dai 7 ai 9 anni. Tale progetto avviato nel 2010 a sostegno dell'integrazione fra ragazzi ciechi, ipovedenti e vedenti, è ideato dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni pro ciechi e sostenuto da Enel Cuore onlus.



  • NUOVO SERVIZIO GRATUITO "LA BIBLIOTECA A CASA TUA"
Il servizio è rivolto ai cittadini residenti nel Comune di Arenzano ultrasettantenni con  
problemi di deambulazione o persone che, per difficoltà motorie (anche temporanee), siano in qualche modo impedite alla frequentazione della Biblioteca