CUC Centrale Unica di Committenza


Comune di Arenzano
Comune di Cogoleto


L'Art 33 D.lgs. 163/2006 al comma 3-bis (Oggi Nuovo Codice Appalti, D.lgs. 50/2016), dispone: "I Comuni non capoluogo di provincia procedono all'acquisizione di lavori, beni e servizi nell'ambito delle unioni dei comuni di cui all'articolo 32 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ove esistenti, ovvero costituendo un apposito accordo consortile tra i comuni medesimi e avvalendosi dei competenti uffici anche delle province, ovvero ricorrendo ad un soggetto aggregatore o alle province, ai sensi della legge 7 aprile 2014, n. 56. In alternativa, gli stessi Comuni possono acquisire beni e servizi attraverso gli strumenti elettronici di acquisto gestiti da Consip S.p.A. o da altro soggetto aggregatore di riferimento.
L'Autorità Nazionale per l'Anti Corruzione (ANAC) non rilascia il codice identificativo gara (CIG) ai comuni non capoluogo di provincia che procedano all'acquisizione di lavori, beni e servizi in violazione degli adempimenti previsti dal presente comma. Per i Comuni istituiti a seguito di fusione l'obbligo di cui al primo periodo decorre dal terzo anno successivo a quello di istituzione".


I Comuni di Arenzano e Cogoleto hanno aderito alla Centrale Unica di Committenza come da Convenzione approvata dai rispettivi Consigli Comunali.



Comune capofila
: Arenzano
Via Sauli Pallavicino, 39
16011 Arenzano (GE)
Segreteria ufficio gare: Tel. 010.917.0222 - e-mail: cuc@comune.cogoleto.ge.it
PEC: info@pec.comune.arenzano.ge.it

Giglio Giampiero
Tel. 010 9138213

 


Documenti Pubblici
Bandi

Esiti
Avvisi e Bandi scaduti